Maurizio Gobbi chiude la rassegna dantesca di San Leo con una delle più belle lezioni di sempre

Sarà una conferenza pubblica del prof. Maurizio Gobbi a concludere l’interes-sante serie di incontri culturali “Viaggiando con Dante”, realizzata dal Co-mune di San Leo in collaborazione con l’Associazione Dante Alighieri di San Marino.

Dopo il recente reading-concerto di Teodoro Forcellini, Luca Zavoli e Matrioska String Trio sulla Vita di San Marino in versi, che ha ricevuto un’ottima e calorosa accoglienza, con una sala colma di attenti uditori, toccherà al Tela-mone e “mattatore” del nostro Mese Dantesco celebrare l’antica amicizia fra il Sommo Poeta e la rocca del Montefeltro, citata nel IV canto del Purgatorio: “Vassi in San Leo e discendesi in Noli, / montasi su in Bismantova e ‘n Ca-cume / con esso i piè; ma qui convien ch’om voli”. Sabato 6 ottobre, alle ore

21, nel Teatro del Palazzo Mediceo, il nostro conferenziere terrà una lezione-accessus, divulgativa e amichevole, volta a enucleare i temi portanti della ter-za cantica, dal titolo: “I Numeri e la Teologia del Paradiso: Dante immaginò un Universo Einsteniano”.

Innanzitutto la numerologia dantesca, che filigrana di profondi significati simbolici tutta la “Commedia”. Quindi la filosofia a cui il Sommo attinse per architettare il suo universo, da Aristotele a sant’Agostino. Ancora, accanto all’intelletto, il corpo, in particolare la sanguigna e concretissima figura di San Pietro, che nel XXVII lancia tremendi anatemi contro la Chiesa corrotta e mondana. Infine il sapere scientifico, soprattutto la fisica, tramite gli studi del dantista romeno Patapievici, per dimostrare come l’Alighieri – nel tentativo di sovrapporre il Dio aristotelico motore dell’universo al Dio platonico e cristia-no – abbia forse profetizzato, grazie all’altissima fantasia, i concetti, altrimenti inimmaginabili, della teoria della relatività generale di Albert Einstein.

La Società Dante Alighieri rinnova l’invito a tutti i cittadini, in particolar mo-do a quanti non avessero avuto occasione di presenziare in San Marino all’apprezzatissima serata del Mese Dantesco di quest’anno, a godere, in quel-la che per Umberto Eco è la più bella cittadina d’Italia, di una delle lecture Dantis più interessanti del professor Gobbi.

su "Maurizio Gobbi chiude la rassegna dantesca di San Leo con una delle più belle lezioni di sempre"

Lascia un commento

il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.


*